Luca Locatelli

Materia, How we will live on this planet

26 ottobre - 11 novembre 2018

Monastero del Carmine

Mostra in collaborazione con Fujifilm Italia
Uno dei sintomi del tempo in cui viviamo è il senso di perdita di un futuro migliore. Questa idea è svanita a causa di diversi fattori: l’instabilità politica ed economica insieme ad una tangibile crisi ecologica. In uno scenario dove l’attività dell’uomo ha un impatto sempre più diretto sul precario equilibrio del pianeta Terra, il progresso tecnologico ha un ruolo a doppio taglio. Prendiamo coscienza del lato oscuro della tecnologia e al contempo sembra inevitabile che, proprio attraverso lo sviluppo tecnologico, sarà possibile programmare un progresso positivo. Ma non senza pianificazione ed impegno. Visualizza la scheda

Luca Locatelli è un multimedia visual story-teller. L’interazione tra le persone, la scienza, la tecnologia e le conseguenze sull’ambiente sono i suoi temi principali. Luca collabora con magazine e piattaforme digitali di tutto il mondo, come il New York Times Magazine, il New Yorker, Bloomberg Business Week, Wired. Locatelli è fotografo del National Geographic Magazine. Il suo lavoro è stato proiettato ed esposto in tutto il mondo ed è rappresentato da Istitute for Artist Management. Vincitore Word Press Photo 2018 per la categoria Environment.

Back to Top

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo